21 ottobre 2012

(A True Story) Mi mojito en La Bodeguita, mi Gabrielli en el D.O.C.

Che poi non lo so, se è un primato di cui menare vanto; e stai a vedere che non mi vieni a dire che no, certo che non lo è. Chi m'assicura che la tua non è tutta invidia?

C'è che al D.O.C., questa coctéleria che sta in centro, zona Ghetto, che è poi il posto in cui se voglio bermi un còctel a Civitavecchia vado cogl'occhi chiusi, insomma c'è che al D.O.C. puoi avvicinarti al bancone, fare un cenno al bartender e dirgli che sì, vuoi proprio un Gabrielli.

Il Gabrielli™ è una miscela libidinosa e sciarmante di Campari, Crème de Cassis, limone, soda e uno special guest che non ti sto qui a spiegare, se lo pigli vedi che te n'accorgi. No, ovvio che non ti spiffero le dosi.

Però, fai una bellaròba, vàttelo ad assaggiare. 
Sta proprio là, tra Bellini e Garibaldi. In zona Ghetto, al centro di questa città ch'è poi la mia città.

1 commento:

antonino borrelli ha detto...

Molto Hemingway...molto giusto...!!!