21 aprile 2008

Above the clouds

Quando si ha la testa tra le nuvole, non si sta un granché.
Men che meno quando le nuvole in questione sono fatte di parole.
Un Tag Cloud, chi usa Flickr lo sa, può risultare d'aiuto.
Divertente, a tratti.
Simpatico, quando giochi a creare frasi di senso compiuto con le tag che risaltano di più.

Bene, a me i tag clouds sono diventati antipatici.
Soprattutto da quando mi sono convinto che possono essere una buona formula di rappresentazione delle frequenze d'occorrenza di collocates bla bla bla.
Roba da corpus linguistics.

Roba da sclerarci.
Tanto da assumere quell'espressione intontita da chi, per l'appunto, ha la testa tra le nuvole.


[giochetto della serata: creare una frase di senso compiuto con il tag cloud del blog intero, nella foto. "Fabrizio pubblicato? Se sì... commenti?"]

4 commenti:

Luc ha detto...

E' arrivato !!!!! Grazie grazie. Che emozione ...
ho cominciato a leggerlo ieri sera a letto e sono subito saltato ai racconti ispirati alla pedata italica. Io e Adele abbiamo riso come scemi ;^))))

Luc ha detto...

Bozzo mi sta già stra-simpatico !!

Fabrizio ha detto...

luc son contento sia arrivato... allora??? pareri???? piace la grafica???
nei prox gg maggiori aggiornamenti... oggi sono stato su giornali e tv locali, clamoroso! Una star!
ora copio i video e prossimamente metto su un post omnicomprensivo..
abbracci

Celular ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Celular, I hope you enjoy. The address is http://telefone-celular-brasil.blogspot.com. A hug.